Logo Cerca Viaggi Online

rss RSS

 
Entra nel Blog
Sito Mobile
Blog Cerca Viaggi Online
Cerca Viaggi Online Mobile
  Scarica le nostre Applicazioni

News dal Blog

I migliori siti per cercare Voli e Low cost Cerca Voli e Low Cost
Gli Overwater Bungalow più Economici del Mondo! Gli Overwater Bungalow economici
In vacanza con il cane! Atraveo offre più di 75.000 sistemazioni dove anche i cani sono i benvenuti! In vacanza col cane
Soldi contati per le Vacanze? Trova Voli, Hotel, Vacanze e altro in base al budget! Cerca voli in base al badget
In viaggio con gli animali nei campeggi in Europa!! In viaggio con gli animali nei campeggi in Europa!!
Aeroporti di Londra - Collegamenti e informazioni utili! Aeroporti di Londra - Collegamenti e informazioni utili!
OMNIA SAIL - Scopri la fantastica Grecia Ionica in Barca a Vela OMNIA SAIL - Scopri la fantastica Grecia Ionica in Barca a Vela
Le teste dell'Isola di Pasqua hanno una corpo! Nuove scoperte dal Cile! Le teste dell'Isola di Pasqua hanno una corpo! Nuove scoperte dal Cile!

Mete TOP

Creta - Speciale Grecia Creta - Speciale Grecia
Rodi - Speciale Grecia! Rodi - Speciale Grecia!
Le 10 cose essenziali da fare in Australia! Le 10 cose essenziali da fare in Australia!
Parigi: consigli per vivere la città low cost! Parigi: consigli per vivere la città low cost!
Viaggio alla scoperta di Barcellona e Gaudì!! Viaggio alla scoperta di Barcellona e Gaudì!!
LAMPEDUSA - Un Paradiso per i Sub...e non solo!! In vacanza a Lampedusa
In Vacanza a Londra!! In Vacanza a Londra!!
Viaggio alla scoperta di Rio de Janeiro!! Rio de Janeiro
POLINESIA..un Sogno che diventa Realtà!!! POLINESIA..un Sogno che diventa Realtà!!!
I pericoli nel Mar Rosso I pericoli nel Mar Rosso
Maiorca - Speciale Baleari Maiorca - Speciale Baleari
Ibiza - Speciale Baleari ibiza speciale baleari
Una Vacanza in Tunisia! informazioni utili per il viaggio Tunisia
 

Vacanze e Volo+Hotel

leggi eDreams
leggi Lastminute.com
leggi Opodo
leggi TUI
leggi Yalla Yalla

Hotel e Alloggi Economici

leggi Agoda
leggi Atraveo
leggi BudgetPlace
leggi eDreams
leggi Hotelopia
leggi HotelsClick
leggi Lastminute.com
leggi NH Hotels
leggi TUI
leggi Venere

Voli e Low Cost

leggi Cerca Voli Low Cost
leggi SkyScanner
leggi eDreams
leggi Volagratis

Cerca Compagnie Aeree

leggi Air Berlin
leggi Air Dolomiti
leggi Brussels Airlines
leggi Condor
leggi Czech Airlines
leggi Easy Jet
leggi Jet2
leggi Lan
leggi Lufthansa
leggi RyanAir
leggi TAP Portugal
leggi Virgin Atlantic

Crociere e Traghetti

leggi Costa Crociere
leggi Crocierissime
leggi MSC Crociere

Noleggio Auto

leggi Auto Europe
leggi Autonoleggio-Online
leggi Europcar
leggi Hertz

Assicurazioni Viaggi

leggi Allianz Global Assistance
leggi Columbus Direct
leggi ERV
leggi Travelguard

 

 
300x250 Crociere Famiglia
 


Visualizzazione ingrandita della mappa 

Informazioni

superficie

SUPERFICIE:
3.287.263 km²

 

 

popolazione

POPOLAZIONE :

1.103.371.000 ab

 

 

capitali

CAPITALE :


NEW DELHI

 

 

Ordinamento stato

ORDINAMENTO DELLO STATO :

Repubblica parlamentare

 

 

Lingue

LINGUA :

Quelle ufficiali sono l' Hindi e inglese , mentre le lingue usate sono in totale 23.

 

 

moneta

MONETA :

Rupia Indiana (INR)

 

 

valuta cambio

VALUTA :

1 INR = 0.0149067 EUR ; 1 EUR = 67.0841 INR

Controlla in tempo reale : EUR to INR

 

 

fuso orario

FUSO ORARIO :

+ 4,30 ore rispetto all'Italia, + 3,30 quando in Italia vige l'ora legale

New Delhi

 

 

climi temperature

CLIMA :
.

Clima : tropicale e subtropicale, con temperature estive che raggiungono i 48 C . La stagione monsonica che interessa l'intero territorio indiano, con varia intensita', dura da maggio a settembre

La stagione monsonica , che interessa l'intero territorio indiano e dura da maggio a settembre, comporta precipitazioni anche a carattere violento che provocano regolarmente inondazioni e frane soprattutto in ambito rurale, dove villaggi ed intere regioni risultano private di ogni accesso per via terrestre a volte anche per vari giorni. In queste circostanze numerose possono essere le vittime. Nel predetto periodo potrebbero insorgere notevoli problemi alla viabilità, talvolta anche nelle grandi città, in particolare a Mumbai, dove in alcuni casi si e' registrata la chiusura temporanea degli aeroporti. Durante la stagione dei monsoni si consiglia quindi di verificare la situazione climatica e di viabilità, oltre che sanitaria, visto che le inondazioni favoriscono il propagarsi di malattie (fra cui la malaria). 
È consigliabile contattare, prima di partire per il viaggio, l'Ambasciata o il Consolato competente per ottenere eventuali ulteriori suggerimenti cui attenersi e per segnalare la propria presenza al momento dell'arrivo nel Paese indicando recapiti in loco, periodo di permanenza ecc..

 

 

confini

CONFINI :

Confina con il Pakistan a O, Cina, Nepal e Bhutan a NE, e Bangladesh e la Birmania ad E. È bagnata dall'Oceano Indiano a sud, dal Mar Arabico a ovest, e nel Golfo del Bengala a est, e possiede una linea costiera che si snoda per 7.517 km.

 

 

città

CITTA' :

Bombay, Delhi, Madras, Calcutta, Bangalore, Hyderabad, Ahmedabad, Pune, Surat, Kanpur, Jaipu, Lucknow, Nagpur, Indore, Patna, Bhopal, Thane, Ludhiana, Agra, Vadodara.

 

 

religione

RELIGIONE :

Induismo 81%, Islam 12%, Cristianesimo1,1%, Sikhismo 1,8%, Buddismo 0,8%, Giainismo, Zoroastrismo ed altre confessioni minori.

 

 

elettricità

ELETTRICITA':
230V/50Hz - prese di tipo C - D - M

 

 

documenti

DOCUMENTI PER L'INGRESSO (*) :

Passaporto: : necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo

Visto di ingresso: è necessario il visto d'ingresso, sia per turismo sia per affari che può essere unicamente rilasciato dagli uffici diplomatico/consolari del Paese presenti in Italia. Le autorità indiane non rilasciano visti all'arrivo in aeroporto. 
Il visto va richiesto all'Ambasciata d'India a Roma o al Consolato Generale indiano a Milano. 
Per il rilascio del visto è necessario: il passaporto con validità minima residua di almeno sei mesi o più lunga secondo la durata del viaggio, che abbia pagine libere per apporre il visto e due foto formato tessera. 
Il visto per turismo viene concesso per un periodo massimo di 6 mesi e costa 50 Euro. Il visto per affari viene concesso per un periodo massimo di un anno e costa 80 Euro. Il visto della durata di cinque anni, concesso occasionalmente, costa 160 Euro. Il visto di transito viene concesso per un periodo massimo di 3 giorni e costa 12 Euro. L'estensione del visto turistico in loco è molto difficile. 
Il rilascio del visto turistico all'arrivo in aeroporto non è possibile. Nel caso di voli in transito per l'India per destinazioni quali il Nepal, le Maldive o lo Sri Lanka, si consiglia di munirsi di un visto di transito per l'India, in assenza del quale non è possibile lasciare la zona aeroportuale in caso ad esempio di ritardi nelle coincidenze. 
Con l'intento di prevenire qualsiasi traffico illegale di stupefacenti, sono stati rafforzati i controlli doganali al momento della partenza. Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare questo sito web

 

 

vaccinazioni

VACCINAZIONI (*) :

obbligatorie: nessuna. Contro la febbre gialla se si proviene da zone infette

La situazione sanitaria è da considerarsi a rischio. La malaria, come pure dengue e chikungunya, malattie trasmesse tramite la puntura delle zanzare, sono endemiche, specialmente nelle regioni meridionali ed orientali del Paese e si acuiscono nel periodo monsonico e post-monsonico. Occorre pertanto adottare le dovute precauzioni per evitare i rischi di puntura: zanzariere alle finestre, creme anti zanzara e apparecchiature elettriche anti-zanzare. Sono stati segnalati casi di italiani che sono stati affetti da dengue anche nelle maggiori città quali New Delhi, Mumbai e a Calcutta. A tale riguardo si consiglia di adottare durante la permanenza nel Paese, le misure preventive contro le punture di zanzara

Esiste un notevole rischio di gastroenteriti (amebiasi, salmonellosi), e la possibilità di focolai di tifo, meningite ed encefalite giapponese (specie nel periodo monsonico). Anche il colera è endemico, con possibili focolai epidemici, come pure la poliomielite. Nel passato si sono registrati in numerosi quartieri di New Delhi focolai di colera e di gastroenterite. 
Forte è il rischio di AIDS, da contagio e da emotrasfusione

Prima del viaggio è opportuno consultare la competente ASL sulla necessità di effettuare vaccinazioni o profilassi del caso. In genere, previo parere medico, sono consigliate le vaccinazioni contro: la difterite, l'epatite A e B, il tifo, la tubercolosi, la polio e il richiamo antitetanico e, particolarmente per chi viaggia durante la stagione calda (da maggio a settembre) e soggiorna in zone rurali, la meningite e l'encefalite giapponese. 
Per quanto riguarda la profilassi antimalarica, la vaccinazione contro l'encefalite giapponese (difficilmente reperibile in Italia) e la meningite sono consigliate solo per chi soggiorna a lungo nel periodo monsonico e post-monsonico nelle zone a rischio ed in particolare quelle rurali. Si suggerisce di contattare il proprio medico o strutture sanitarie per ulteriori consigli del caso. 

Precauzioni alimentari: 
Si consiglia di avere cautela nella scelta dei cibi e delle bevande per via degli elevati rischi derivanti dalla scarsa igiene.

·È bene consumare solo cibi ben cotti ed alimenti confezionati, evitando verdure crude e frutta che non si possa sbucciare. 
·Si consiglia di bere esclusivamente acqua e bevande in bottiglia, senza aggiunta di ghiaccio ed infusi solo se preparati con acqua bollita a lungo. L'avvertenza di estende anche ai grandi alberghi. 
Nel periodo estivo vanno prese serie precauzioni per evitare i rischi di disidratazione.

 

OSPEDALI:

In caso di emergenza sanitaria ci si può rivolgere alle seguenti strutture sanitarie:

Medical Emergencies, Evacuation, Rescue and Assistance (MEERA) 
Central Alarm Control 
112, Jor Bagh/New Delhi 110 003 
Tel. 011 - 24653170 (24 ore), 24658075, 24611667 
Fax 011 - 24618286 
Dott. Pradeep Bery 
pbery@vsnl.com

Indian Spinal Injuries Centre 
Sector C Vasant Kunj 
New Delhi 110070 
Tel. 011 42255225, 26896642, 26898145, 26137603 
Fax 011 26898810 
Dr. H.S.Chabra Tel.011 42255243

Privat Hospital 
DLF Qutb Enclave phase II (L-Block) 
Mehrauli Road 
Gurgaon (vicinanze New Delhi ) 122021 
Tel. 011- 9514 2352097, 95124 2351162, 95124 2353793, 95124 238751 
Cell. 9810124551, 9810370733, 9810370734

Apollo Hospital 
Sarita Vihar - Mathura Road 
New Delhi 110044 
Tel. 011-26925858, 2692 5801, 2692 5888. - Fax 011- 26925801 / 26823629 
Ambulance 16001111 ; imcl@apollohospdelhi.com

Aashlok Hospital 
25A, Block AB , Community Center 
Safdarjung Enclave 
New Delhi 110029 
Tel. 011-26165901/907, 26165861/62, 26165807 
Fax 011-26165908 
aashlok@del2.vsnl.net.in

Max Healthcare 
17, Eastern Avenue, Maharani Bagh New Delhi -110065 
Tel. 011 26322433 
B-70, Greater Kailash-1 
Tel. 011 26465253 
N-110, Panchsheel Park New Delhi 110017 
Tel. 11 26499870

Woodlands Hospital 
8/5 Alipore Road 
Calcutta 700 027 
Tel. 0091-33-24567075 / 7080

Calcutta Medical Research Institute 
6/2 Diamond Harbour Road 
Calcutta 700 027 
Tel. 0091 -33 - 24567700 / 7202

Lilavati Hospital and Medical Research Centre 
A/191, Bandra Reclamation 
Mumbai 400050 
Tel. 91 22 6455352, 6455921, 6455920, 6455927, 6455910

Hinduja Hospital 
Mahim 
Mumbai 400026 
Tel.91 22 4452222, 4451515

Breach Candy Hospital 
60, Bhulabhai Desai Road 
Mumbai 400026 
Tel. 91 22 3633651 3633657 3634584 3632657

Jaslok Hospital 
Peddar Road 
Mumbai 400026 
Tel. 91 22 4933333 

 

 

UNESCO

PATRIMONIO UNESCO (siti protetti) :

 

-Forte rosso di Agra (1983) 
-Grotte di Ajanta (1983) 
-Templi di Chola (1987 - 2004) 
-Sanchi (1989) 
-Goa (1986) 
-Ferrovie di montagna dell'India (1999 - 2005 - 2008) 
-Grotte di Elephanta (1987) 
-Ellora (1983) 
-Fatehpur Sikri (1986) 
-Hampi (1986) 
-Mahabalipuram (1984) 
-Pattadakal (1987) 
-Tomba di Humayun (1993) 
-Parco nazionale di Kaziranga (1985) 
-Parco nazionale di Keoladeo (1985) 
-Khajuraho (1986) 
-Tempio di Mahabodhi (2002) 
-Santuario naturale di Manas (1985) 
-Parco nazionale del Nanda Devi e Parco nazionale della Valle dei fiori (1988 - 2005) 
-Complesso di Qutb (1993) 
-Tempio del sole di Konarak (1984) 
-Taj Mahal (1983) 
-Bhimbetka (2003) 
-Parco archeologico Champaner-Pavagadh (2004) 
-Stazione ferroviaria Chhatrapati Shivaji (2004) 
-Forte rosso di Nuova Delhi (2007)

UNESCO : Sito ufficiale (in inglese)
Elenco Patrimoni dell'umanità su wikipedia

 

 

sicurezza

SICUREZZA (*):

A seguito degli attentati avvenuti in varie località, tra cui le principali del Paese, che hanno provocato numerosi morti e feriti le Autorità hanno rafforzato le misure di sicurezza. Nei grandi centri urbani è pertanto opportuno evitare le zone di forte affollamento (stazioni, mercati, manifestazioni religiose, ecc..) in particolare nei periodi elettorali e di tensione politica (le prossime elezioni generali sono previste per la primavera del 2009, e la campagna elettorale è già in corso). 
Si consiglia inoltre di assumere un comportamento che non offenda le credenze religiose, tradizioni e costumi locali che variano da zona a zona e che possono provocare reazioni anche violente della popolazione.

ZONE A RISCHIO 
Lo Stato di Jammu e Kashmir continua ad essere una zona a rischio attentati. Si raccomanda pertanto di evitare viaggi non essenziali nella capitale dello Stato, Srinagar, da effettuare comunque via aerea, e di evitare di recarsi nelle zone rurali di quello Stato e nelle aree di confine con il Pakistan. Da evitare assolutamente la via terrestre che collega Leh a Srinagar . Non si ravvisano invece controindicazioni per i viaggi nel Ladakh, ma è opportuno raggiungere la capitale, Leh, per via aerea o via Manali. 

Alla luce dei violenti scontri avvenuti nel marzo e in novembre 2007 nella zona di Nandigram (West Bengal) si consiglia di evitare viaggi non necessari nella predetta area. 
Si sconsiglia di effettuare trekking individuali o in piccoli gruppi nelle zone himalayane. 

In considerazione degli attacchi terroristici registrati negli stati del nord-est (Assam, Meghalaya, Manipur, Mizoram, Nagaland e Tripura), si consiglia ai connazionali di adottare misure di cautela durante la permanenza nelle predette aree, segnalando il proprio arrivo e presenza al Consolato Generale d'Italia a Calcutta e attenendosi agli eventuali suggerimenti forniti. Per recarsi negli Stati di Mizoram, Manipur, Nagaland e Arunachal Pradesh è necessario richiedere un permesso speciale all'Under Secretary del Ministry for Human Resources - Home Affairs, New Delhi, da mandare in copia anche al Chief Secretary delIo Stato che si intende visitare. Tale permesso è richiesto anche per il Sikkim. 
Si consiglia ai visitatori di adottare particolare prudenza negli Stati del Bihar, Jharkhand, Chattisgarh, Orissa e Andra Pradesh , dove operano movimenti d'ispirazione maoista ("naxaliti") sebbene gli obiettivi delle loro violenze, che provocano varie centinaia di morti l'anno, siano principalmente le forze dell'ordine locali e gli edifici istituzionali e pubblici. 

ZONE DI CAUTELA 
Nello Stato di Goa si sono registrati negli ultimi mesi diversi episodi di violenza a sfondo sessuale contro le donne: si consiglia la massima prudenza alle viaggiatrici, le quali dovrebbero in particolare evitare di visitare da sole le spiagge la sera e prestare massima attenzione a quanto viene loro offerto da bere. Sempre a Goa sono sempre più frequenti le segnalazioni di reati ed episodi di violenza connessi con lo spaccio e l'uso di sostanze stupefacenti, per contenere le quali, si ricorda, l'India ha norme particolarmente severe.

Nelle zone montuose dell'Uttaranchal e dell'Himachal Pradesh non sono da sottovalutare i rischi che corrono gli escursionisti. 
Le autorità locali di Polizia consigliano infatti ai visitatori di attenersi alle norme di comportamento ed ai consigli sotto indicati: 
· rivolgersi solo ad agenzie turistiche autorizzate; 
· se si intraprende un trekking in aree remote, informare la più vicina stazione di Polizia circa il programma di escursione; 
· assumere solo guide e portatori autorizzati durante le spedizioni; 
· seguire nelle spedizioni i percorsi e le piste per il trekking indicati dall'Himachal Tourism Department (Commissioner, Tourism and Civil Aviation Dept. e-mail: tourism@hp.nic.in o himachaltourism@yahoo.co.in ); 
· fermarsi per la sosta notturna solo nei campeggi consigliati ed adottare sempre la massima prudenza durante le escursioni; 
· muoversi in gruppi numerosi; 
· portare solo piccole somme in contanti durante le spedizioni di trekking e munirsi di travellers cheques per le somme di maggiore entità; 
· non fare uso di droghe, non prendere contatti con spacciatori e non indulgere in attività illegali; 
· pernottare solo presso alberghi e pensioni autorizzate e insistere affinché sia compilato il modulo "C", come prescritto dalle regole per il soggiorno degli stranieri. Si sottolinea l'inadeguatezza delle strutture medico-ospedaliere della regione che non rendono possibile far fronte ad emergenze di carattere sanitario. Si ricorda infine che non vi sono nelle predette zone uffici consolari italiani, per cui è impossibile assicurare una assistenza regolare ai connazionali in caso di emergenze. Anche a tal fine, è importante che i viaggiatori in queste regioni siano in grado di esprimersi in lingua inglese. 

AVVERTENZE 
Sono in aumento i casi di violenza sessuale contro turiste straniere in varie località del Paese. Si consiglia alle connazionali di adottare particolari cautele. In particolare: usare un abbigliamento discreto; arrivare in India avendo già prenotato un albergo; non accettare passaggi in automobile da sconosciuti; all'arrivo in aeroporto, servirsi dell'agenzia che offre il servizio di taxi prepagato; non accordare eccessiva confidenza a persone non conosciute.

Si consiglia inoltre di: 
- evitare luoghi di eventuali manifestazioni ed assembramenti politici; 
- evitare di viaggiare di notte in auto ed in autobus su strade extraurbane, in ragione dell'elevato rischio di incidenti automobilistici. Per gli spostamenti a medio-lungo raggio è da preferire il ricorso al treno o all'aereo; 
- non fare l'autostop; 
- prestare particolare cautela nella scelta dei servizi di agenzie di viaggio affidabili e di guide competenti. Prima della partenza si raccomanda di registrare presso la locale stazione di Polizia i nominativi dei partecipanti all'escursione e della guida, nonché l'itinerario che verrà seguito. 
- avere attenzione negli acquisti in quanto alcuni turisti hanno denunciato all'Ambasciata l'attività di commercianti senza scrupoli; 
· prestare particolare attenzione a non offendere le credenze religiose della popolazione locale, che è peraltro generalmente tollerante verso persone di fedi diverse; 
· rispettare usi e costumi locali come le limitazioni all'ingresso nei templi induisti o nelle moschee, il rispetto verso simulacri o animali considerati sacri, etc..

 

 

patente

PATENTE:

Internazionale (modello Convenzione di Ginevra 1949 e Convenzione di Vienna 1968).

Assicurazioni estere accettate: 
Non viene accettata alcuna assicurazione estera. È necessario stipulare un'assicurazione speciale per l'India

Guida a sinistra, sorpasso a destra. Un veicolo temporaneamente importato, adibito per la guida a destra, deve recare sul lato posteriore un cartello con la scritta "LEFT HAND DRIVE" a lettere rosse su fondo bianco.

 

 

trasporti

TRASPORTI:

 

 

air india 

Air India

 

 

jet airways 

Jet Airways

 

kingfisher airlines 

Kingfisher Airlines

 

paramount airways 

Paramount Airways

 

spicejet 

SpiceJet

 

blue dart aviation 

Blue Dart Aviation

 

deccan airlines 

Deccan Airlines

 

goair 

GoAir

 

 

air india express 

Air-India Express

 

indigo 

IndiGo

 

 

aeroporti

AEROPORTI:

Calcutta - Chennai Cochin - Delhi - Mumbai (ex Bombay) - Airport Authority of India - Hyderabad - Kolkata/Netaji Subhas Chanra Bose Intl. - Thiruvanthapuram Intl. - Varanasi

 

 

dogana

FORMALITA' VALUTARIE E DOGANALI(*) :

Somme superiori all'equivalente di 5.000 dollari USA in contanti e 10.000 dollari USA in travellers cheques sono da dichiarare alle autorità doganali all'arrivo in aeroporto, mentre per l'esportazione di oggetti di grande valore o in grandi quantità è necessario acquisire un'autorizzazione della dogana prima dell'uscita dal Paese. Sono facilmente convertibili Euro, Dollari e le altre più importanti valute; è anche possibile usare la carta di credito, preferibilmente del circuito VISA, sia nei negozi autorizzati sia negli alberghi delle grandi città, dove possono essere inoltre utilizzati sportelli bancari automatizzati. 

Limitazione di esportazione: non è consentito esportare oggetti antichi di più di 100 anni, e prodotti derivanti da animali protetti (avorio, pelle di serpente o di altri animali selvatici) inclusi i prodotti tessili (come lo shatush) derivanti da animali protetti.

 

 

ambasciata

AMBASCIATE E CONSOLATI :

AMBASCIATA - NEW DELHI, INDIA
Indirizzo: 50, Chandra Gupta Marg Chanakyapuri - N.D. 110021
Tel. : 00911126114355
Fax: 0091 11 26873889
Homepage
E-mail: ambasciata.newdelhi@esteri.it

CONSOLATO GENERALE - KOLKATA (Calcutta) (Bengala Occidentale), INDIA
Indirizzo: 3, Raja Santosh Road - Calcutta 700027
Tel. : 00913324792414
Tel. : 00913324792426
Fax: 24793892
Homepage
E-mail: consolatogenerale.calcutta@esteri.it

CONSOLATO GENERALE - MUMBAI, INDIA
Indirizzo: Kanchanjunga Building, 72 G. Deshmukh Road, Mumbai 400 026
Tel. : 00912223804071
Fax: 0091 22 23874074
Homepage

 

 

siti utili

SITI UTILI :
(*) Si consiglia per una maggior sicurezza, prima di organizzare il viaggio, di consultare sempre le informazioni aggiornate e più dettagliate sul sito: http://www.viaggiaresicuri.it/?india

http://it.wikipedia.org/wiki/India
http://wikitravel.org/it/India

OSTELLIIndia Federazione Ostelli

Chi Siamo | Mappa del Sito