Logo Cerca Viaggi Online

rss RSS

 
Entra nel Blog
Sito Mobile
Blog Cerca Viaggi Online
Cerca Viaggi Online Mobile
  Scarica le nostre Applicazioni

News dal Blog

I migliori siti per cercare Voli e Low cost Cerca Voli e Low Cost
Gli Overwater Bungalow più Economici del Mondo! Gli Overwater Bungalow economici
In vacanza con il cane! Atraveo offre più di 75.000 sistemazioni dove anche i cani sono i benvenuti! In vacanza col cane
Soldi contati per le Vacanze? Trova Voli, Hotel, Vacanze e altro in base al budget! Cerca voli in base al badget
In viaggio con gli animali nei campeggi in Europa!! In viaggio con gli animali nei campeggi in Europa!!
Aeroporti di Londra - Collegamenti e informazioni utili! Aeroporti di Londra - Collegamenti e informazioni utili!
OMNIA SAIL - Scopri la fantastica Grecia Ionica in Barca a Vela OMNIA SAIL - Scopri la fantastica Grecia Ionica in Barca a Vela
Le teste dell'Isola di Pasqua hanno una corpo! Nuove scoperte dal Cile! Le teste dell'Isola di Pasqua hanno una corpo! Nuove scoperte dal Cile!

Mete TOP

Creta - Speciale Grecia Creta - Speciale Grecia
Rodi - Speciale Grecia! Rodi - Speciale Grecia!
Le 10 cose essenziali da fare in Australia! Le 10 cose essenziali da fare in Australia!
Parigi: consigli per vivere la città low cost! Parigi: consigli per vivere la città low cost!
Viaggio alla scoperta di Barcellona e Gaudì!! Viaggio alla scoperta di Barcellona e Gaudì!!
LAMPEDUSA - Un Paradiso per i Sub...e non solo!! In vacanza a Lampedusa
In Vacanza a Londra!! In Vacanza a Londra!!
Viaggio alla scoperta di Rio de Janeiro!! Rio de Janeiro
POLINESIA..un Sogno che diventa Realtà!!! POLINESIA..un Sogno che diventa Realtà!!!
I pericoli nel Mar Rosso I pericoli nel Mar Rosso
Maiorca - Speciale Baleari Maiorca - Speciale Baleari
Ibiza - Speciale Baleari ibiza speciale baleari
Una Vacanza in Tunisia! informazioni utili per il viaggio Tunisia
 

Vacanze e Volo+Hotel

leggi eDreams
leggi Lastminute.com
leggi Opodo
leggi TUI
leggi Yalla Yalla

Hotel e Alloggi Economici

leggi Agoda
leggi Atraveo
leggi BudgetPlace
leggi eDreams
leggi Hotelopia
leggi HotelsClick
leggi Lastminute.com
leggi NH Hotels
leggi TUI
leggi Venere

Voli e Low Cost

leggi Cerca Voli Low Cost
leggi SkyScanner
leggi eDreams
leggi Volagratis

Cerca Compagnie Aeree

leggi Air Berlin
leggi Air Dolomiti
leggi Brussels Airlines
leggi Condor
leggi Czech Airlines
leggi Easy Jet
leggi Jet2
leggi Lan
leggi Lufthansa
leggi RyanAir
leggi TAP Portugal
leggi Virgin Atlantic

Crociere e Traghetti

leggi Costa Crociere
leggi Crocierissime
leggi MSC Crociere

Noleggio Auto

leggi Auto Europe
leggi Autonoleggio-Online
leggi Europcar
leggi Hertz

Assicurazioni Viaggi

leggi Allianz Global Assistance
leggi Columbus Direct
leggi ERV
leggi Travelguard

 

 
300x250 Crociere Famiglia
 

 

ANTIGUA E BARBUDA

Non sussistono limiti all'importazione di valuta straniera. Sono accettate tutte le carte di credito. 
Esiste un sistema basato sul pagamento dei diritti di dogana per ogni articolo importato (eventuali concessioni sono emesse dal Governo).

BAHAMAS

Non sono previste formalità particolari.  Non si possono introdurre somme superiori a 10.000 US$. 
Vi sono numerose restrizioni sui prodotti alimentari in genere e le medicine. E' vietato importare insaccati, vegetali, semi anche in piccole quantità.

BARBADOS

Alle Barbados i dollari americani (USD) sono accettati. Si può pagare con le carte di credito nella maggior parte dei negozi, degli hotels e dei ristoranti. Le carte più accettate sono: American Express, Visa, Mastercard ed Eurocard. Non vi sono limiti di valuta che si può introdurre nel Paese. Le banche sono aperte dal lunedi al giovedi dalle 8:00 alle 15:00 e il venerdi  dalle 8  alle 17:00. 
Divieto di importazione: è vietato introdurre nel Paese carne, frutta e verdura senza un regolare permesso.

BELIZE

Non presenti

COSTA RICA

E' consentita al seguito del viaggiatore l'importazione di effetti personali privi di ogni carattere commerciale (comprese videocamere, macchine fotografiche, personal computer, articoli sportivi, ecc). È inoltre consentita l'importazione di 3 litri tra vini e/o liquori e 500 gr. di sigarette o sigari. È vietata l'importazione di generi alimentari. 
Attualmente le banche locali (sia pubbliche sia private) non sono ancora abilitate al cambio dell'Euro ed il cambio eventualmente praticato è molto penalizzante. Si consiglia di continuare ad utilizzare il dollaro USA quale valuta di riferimento, meglio ancora il bancomat.

CUBA

E' obbligatorio dichiarare la quantità di valuta estera che s'introduce nell'Isola se questa supera i 5.000 dollari USA. In assenza di tale dichiarazione ci si espone, all'uscita dal Paese, al sequestro dell'importo eccedente i 5000 dollari. Si ricorda che, a causa dell'embargo statunitense nei confronti di Cuba, l'ingresso di dollari nel Paese non è autorizzato dalle autorità americane. Non è possibile, quindi, inviare tale valuta da e verso Cuba attraverso il sistema bancario internazionale, né utilizzare carte di credito emesse da istituti statunitensi né traveller cheques in dollari USA. I viaggiatori diretti a Cuba possono importare una volta l'anno oggetti, nuovi od usati fino ad un valore massimo di 250 dollari. Fino a 50 dollari vi è completa esenzione da imposte, mentre i restanti 200 dollari sono gravati da un'imposta del 100%. Sono esenti da imposte anche i medicinali fino a 10 chili. E' autorizzata l'importazione temporanea con obbligo di riesportazione al termine del soggiorno di alcuni elettrodomestici ad uso personale (es. asciugacapelli, rasoi elettrici, radio, registratori, macchine fotografiche, ecc). E' ammessa altresì l'importazione temporanea di computer portatili e telefoni cellulari. E' assolutamente vietato importare apparecchi DVD, frigoriferi, cucine elettriche, forni, ferri da stiro e tutto ciò che possa far incrementare il consumo elettrico nel Paese.Possono essere esportati: 
· fino a 100 pesos in moneta nazionale e 200 pesos in moneta convertibile; 
· sigari fino a 23 unità sfuse (si consiglia, tuttavia, di munirsi di regolare fattura per evitare eventuali sequestri della mercanzia; 
· beni appartenenti al patrimonio culturale, anche quando siano stati acquistati in negozi o presso rivenditori privati autorizzati (ad esempio  libri, artigianato e oggetti antichi presenti in alcune delle zone a grande concentrazione turistica). L'esportazione dei suddetti beni è soggetta a norme doganali rigorose, pena il sequestro della merce. 

DOMINICA

L'introduzione di valuta estera o locale non è soggetta a limiti quantitativi, ma ogni somma di denaro deve essere dichiarata al momento dell'arrivo. 
Divieto di importazione: non è possibile introdurre carne frutta e verdura senza permessi. E' vietata l'importazione di qualunque tipo di droga

EL SALVADOR

All'arrivo nel Paese è obbligatorio dichiarare solo moneta e merce per un valore superiore ai 10.000 dollari USA. In uscita dal Paese, non sono previste formalità doganali a parte il pagamento delle imposte aeroportuali. 
L'unica valuta straniera accettata da banche, alberghi ed esercizi commerciali è il dollaro USA.

GIAMAICA

Non ci sono restrizioni, né valutarie né doganali, eccetto  per l'importazione del caffé.

GRENADA

Per i soggiorni superiori alle 24 ore, la tassa d'imbarco prevista da pagare in aeroporto prima della partenza è di 15 US$. Carte di credito come Mastercard, Visa ed American Express sono accettate in alcuni Hotels e nei negozi più grandi. 
Orario delle banche: 8.00-15.00 dal lunedi al giovedi e dalle 8.00 alle 17.00 il venerdi. 
Divieto di importazione: non è possibile introdurre carne frutta e verdura senza permessi. E' vietata l'importazione di qualunque tipo di droga.

GUATEMALA

Nessuna formalità valutaria da segnalare. Vi potrebbero essere delle difficoltà nel cambio di Euro con moneta locale. E' possibile pagare in dollari USA in quasi tutti gli esercizi (alberghi, ristoranti, grandi magazzini, ecc.). 
Limitazioni alle importazioni 
È possibile importare quasi tutto, tranne insaccati e carne cruda.

HAITI

Non sussistono limiti all'importazione di valuta straniera.

CARTE DI CREDITO ACCETTATE : American Express, Diner's Club, Mastercard, Visa.

HONDURAS

Nessuna

NICARAGUA

All'arrivo nel Paese viene fornito dal personale di bordo dell'aereo o alle frontiere terrestri, un formulario nel quale occorre dichiarare il possesso di somme superiori a US$10.000. La tassa di soggiorno è di US$37 (US$ 5 da pagare al momento dell'entrata nel Paese e US$ 32 all’uscita).
Un dollaro USA, che è l'unica valuta straniera comunemente accettata equivale a 18,15 Cordobas circa (moneta locale). Il Cordoba subisce una svalutazione ufficiale programmata del 5% annuo rispetto al Dollaro USA. Solo alcune banche da poco tempo cambiano l'Euro. Sono accettate le principali carte di credito. 
Avvertenze: Si consiglia di effettuare i necessari cambi di valuta presso le banche locali. È comunque possibile effettuare cambi anche presso cambisti autorizzati presenti in alcune strade della città. I cambisti ufficiali sono in possesso di una tessera di riconoscimento esposta in maniera ben visibile cosa che permette di distinguerli da quelli abusivi che sono assolutamente da evitare

PANAMA

La valuta che ha corso legale a Panama è il dollaro USA. Esiste ufficialmente una moneta nazionale, denominata "balboa", con valore uguale al dollaro USA ma emessa solo in monete da 5, 10, 25 e 50 centesimi (le monete, tranne quella da 50 cents, sono identiche per forma, peso e colore a quelle americane). Al momento dell’arrivo nel Paese occorre dichiarare alla dogana il possesso di valuta superiore ai 10.000 dollari. 
Le banche non sono quasi mai provviste di servizio di cambio valuta; al momento il cambio euro-dollaro è effettuato solamente da alcune banche (BNP, HSBC) con sede solo nella capitale. 
Si consiglia pertanto di viaggiare con dollari USA in biglietti da 20 e 50 dollari in quanto vengono accettati con meno difficoltà. Si possono in genere ritirare contanti dai Bancomat locali nelle maggiori città con le carte di credito italiane. All'uscita dal Paese è previsto il pagamento di una tassa d'imbarco di 20 dollari a persona, che di norma viene inclusa nel costo del biglietto.

REPUBBLICA DOMINICANA

Limite di 1000 dollari (per i turisti) e di 10.000 dollari per gli uomini d’affari (con documentazione attestante l’attività svolta). ogni persona è autorizzata a trasportare due litri di liquore, 200 sigarette e regali per un valore massimo di 1000 dollari. Le Carte di Credito accettate sono: American Express - Mastercard - Visa.

TASSA D’INGRESSO: USD$ 10 in valuta americana per l’acquisto di una tessera turistica.

TASSA D’USCITA: USD$ 20 in valuta americana. Tale tassa è talvolta già conteggiata dalle compagnie aeree nel prezzo del biglietto. Gli stranieri non residenti che superano i 15 giorni nel paese pagano una tassa addizionale che va da un minimo di 300 pesos dominicani (per i soggiorni fino a tre mesi) ad un massimo di 15.000 pesos dominicani (oltre i cinque anni).

SAINT KITTS E NEVIS

Non sussistono limiti all’importazione di valuta straniera. Sono accettate tutte le carte di credito.
esiste un sistema basato sul pagamento della dogana per ogni articolo importato (eventuali concessioni sono emesse dal governo).

SAINT LUCIA

E' possibile pagare in dollari USA, dollari canadesi e sterline inglesi. I migliori alberghi, ristoranti e negozi accettano le carte di credito più diffuse (Visa, MasterCard, American Express,) e i Travellers Chèque. 
La Royal Bank of Canada a Castries effettua il seguente oriario:
da lunedì a giovedì dalle 8 alle 15
il venerdì dalle 8 alle 17.
-Divieto di importazione: Per introdurre nel Pese carne, frutta e verdura occorre una licenza del Ministero dell’Agricoltura di Santa Lucia. E’ vietato introdurre nel Paese droghe di qualunque tipo.

SAINT VINCENT E GRENADINE

L’introduzione di valuta sia locale che estera è libera ma è obbligatoria la dichiarazione. È possibile esportare gli importi introdotti e dichiarati. 
Per prelevare denaro contante in valuta locale sono a disposizione i bancomat del circuito Cirrus. I pagamenti con la carta di credito sono relativamente diffusi ma è consigliabile portare con sé contanti e Travellers Cheques.

Divieto di importazione di tonno obeso proveniente da Saint Vincent e le Grenadine.

TURKS E CAICOS

Non si possono introdurre somme superiori a 10.000 US$.
Vi sono numerose restrizioni sui prodotti alimentari in genere e le medicine. E’ vietato importare insaccati, vegetali, semi anche in piccole quantità.
Chi Siamo | Mappa del Sito